Come costruire una campagna di SMS Marketing da zero

Se non hai mai avuto a che fare con il mondo del mobile marketing e non vedi l’ora di iniziare ad inviare SMS ai tuoi clienti, sei nel posto giusto. Oggi ti illustriamo come costruire una campagna di SMS Marketing da zero.

1) Costruiamo il database per la campagna di SMS Marketing 1

Si tratta di una barriera all’entrata che alcuni temono ma che, in realtà, è facilmente aggirabile. Innanzitutto è necessario iscriversi a Skebby, andando a questa pagina. Otterai subito degli SMS gratis di prova con cui poter effettuare i primi test.

A questo punto puoi procedere con la costruzione di un database per SMS Marketing in modi diversi:

  • Al momento del pagamento, puoi proporre al clienti di lasciarti i suoi dati per ricevere delle offerte;
  • Se hai una carta fedeltà, puoi farla sottoscrivere al tuo cliente, facendogli compilare un form in cui gli viene chiesto anche il numero di cellulare;
  • Puoi attivare un numero in ricezione con Skebby e pubblicizzarlo in negozio o sul tuo sito internet, in questo modo chi invierà un SMS a quel numerò entrerà a far parte del tuo database.

2

2) Importiamo i numeri che abbiamo già

Una volta raccolti i numeri, è il momento di caricarli in Piattaforma. Puoi scaricare il modello presente nella sezione Importa Contatti e riempirlo con i tuoi Contatti, caricarlo in Piattaforma e passare allo step successivo. Leggi subito la nostra guida per approfondire questo passaggio, scoprire quanti metodi puoi usare per caricare i tuoi Contatti su Skebby ed iniziare subito con la tua campagna di SMS Marketing.

3) Decidiamo un obiettivo aziendale3

Si tratta di un momento cruciale che molto spesso non viene considerato; è fondamentale, prima di iniziare ad inviare, decidere qual è l’obiettivo aziendale che si vuole conseguire. Vale la pena quindi prendersi del tempo per fare delle analisi sia sulle vendite, che sulle potenzialità della propria attività, come anche sul target che si vuole colpire.

Magari, se si ha un negozio di abbigliamento che ha più reparti, grazie ad un’analisi approfondita ci si può rendere conto che il reparto donna negli ultimi tempi non ha prodotto i soliti risultati. L’obiettivo quindi sarà quello di attirare in negozio il pubblico femminile, contattandolo via SMS.

4) Creiamo il nostro primo messaggio per la campagna di SMS Marketing

Decisi gli obiettivi, è l’ora di scrivere l’SMS. Questo dovrà contenere determinati elementi nel testo, per essere efficace. Dovrà essere breve, diretto e dare un valore aggiunto al cliente. In più sarà importante, ma anche necessario in alcuni casi, personalizzare l’SMS per far sentire il cliente unico. Questo è possibile con i Campi Dinamici che permettono di inserire direttamente nel testo dell’SMS i dati anagrafici di un Contatto. Scopri di più sui campi anagrafici, leggendo la nostra guida.  Non ti è chiaro come strutturare il testo? Usa il nostro modello.

5) Inseriamo i codici di tracciamento per analytics5

Vai su www.google.com/analytics per ottenere i codici di tracciamento standard per il monitoraggio, successivamente crea una pagina del tuo sito solo per la tua campagna SMS (ovvero con una URL indipendente). In questo modo potrai facilmente monitorare le visite e gli acquisti che provengono unicamente dalla tua campagna e poi calcolarne il ROI in modo agevole. Sapevi che l’SMS ha un ROI molto più alto rispetto ai social? Per saperne di più clicca qui.

6) Programmiamo l’invio6

Inviare un messaggio al momento giusto è fondamentale, spesso le iniziative di marketing diretto nascono proprio in occasione di eventi particolari come le festività o i saldi, per questo è importante che l’invio possa essere programmato precedentemente, in modo che gli SMS arrivino in tempo.

Programmare l’invio di una campagna SMS su Skebby è molto semplice, basta selezionare l’opzione corrispondente prima di inviare. Sulla guida troverai tutte le indicazioni di cui hai bisogno a questo proposito e non dimenticare che sulla nuova piattaforma è ancora più semplice programmare gli SMS di compleanno.

come costruire una campagna marketing da 0

7) Monitoriamo le performance

Come in tutte le operazioni di marketing, anche quando si inviano SMS è fondamentale che le performance vengano monitorate, per cercare di capire come e dove si può migliorare. A questo proposito sarà necessario innanzitutto verificare quali sono stati i risultati ottenuti a fronte dell’invio della campagna ma non solo. Per trovare la “formula” giusta che funziona meglio con i propri clienti, non si dovrà fare altro che effettuare dei test. Offrire percentuali di sconto diverse e lavorare sul testo, cercando di formularlo ogni volta in modo diverso, verificando infine quale combinazione ha portato risultati migliori.

Iscriviti ORA a Skebby


Lascia un commento

*
SMS aziende | SMS multipli | SMS advertising | donazioni SMS onlus | rivenditori SMS