Invoglia i clienti a venire in negozio con il Cashback via SMS

Invoglia i clienti a venire in negozio con il Cashback via SMS

Il 2020 è stato l’anno in cui molte parole nuove sono entrate nel nostro vocabolario quotidiano. Lasciando da parte per un attimo i vocaboli legati all’ambito sanitario, ci sono anche termini nuovi molto positivi. Stiamo parlando del Cashback di Stato.

Siamo sicuri che è una parola che conosci già perché i clienti ti hanno chiesto se fosse attivo oppure perché hai dovuto adeguare i registratori di cassa o per mille altre ragioni. Ma hai mai pensato di sfruttare il Cashback per invogliare i clienti a venire in negozio?

In questo post facciamo chiarezza sulle tante iniziative attive che gravitano intorno al Cashback e poi ti spieghiamo come puoi usarle per comunicare ai clienti il Cashback via SMS. Pronto? Cominciamo.

Cashback, Super Cashback e lotteria: facciamo chiarezza

La parola cashback in inglese significa letteralmente soldi indietro. Il Cashback di Stato è l’iniziativa con cui il governo italiano punta ad aumentare il numero di persone che effettuano pagamenti tramite carta nei negozi fisici. Chi si iscrive al programma e registra le proprie carte o altri metodi di pagamento digitale, accumula il 10% su ogni transazione (il cashback per l’appunto). Quanto accumulato, dopo un certo lasso di tempo, viene poi direttamente accreditato sul conto registrato.

Cashback di StatoIl Super Cashback si aggiunge alla prima iniziativa e prevede un super premio per i primi 100mila partecipanti che, entro giugno 2021, avranno effettuato più transazioni. Il premio è di 1500€, una cifra per niente irrisoria.

Ultima, ma non per importanza, è la Lotteria degli Scontrini che non è stata ancora attivata per permettere agli esercenti più tempo per l’adeguamento dei registratori di cassa. In sintesi, ogni cittadino regolarmente iscritto all’app iO può generare il proprio codice lotteria e poi semplicemente mostrarlo all’esercente al momento dell’acquisto e scoprire se ha vinto. In questo caso ci guadagnano i clienti ma anche tu. Perché se uno scontrino è vincente, vincerà il tuo cliente e riceverai un premio anche tu. Puoi leggere qui quali sono i premi della Lotteria degli Scontrini.

3 motivi per contattare i clienti per il Cashback via SMS

Ora che abbiamo fatto chiarezza su Cashback e Lotteria, concorderai con noi che si tratta di ottime opportunità per contattare i clienti ed invogliarli a venire in negozio spesso. Perché?

  1. È un’occasione per dire ai tuoi clienti che la tua attività è aperta e al passo con i tempi. Un modo per dare dei segnali positivi anche in questo periodo
  2. Sappiamo che l’adeguamento dei registratori di cassa ha comportato un ulteriore costo in tempi non proprio rosei come quelli che stiamo vivendo. Per questo, con un piccolo investimento in comunicazione, potrai provare a rientrare nell’investimento.
  3. Ultimo, ma non meno importante: quando inizierà la Lotteria degli Scontrini, converrà anche a te far venire più persone possibili ed invogliarle a partecipare. I premi in palio possono davvero fare la differenza.

Come invogliare i clienti a venire in negozio

Ma come fare quindi a sfruttare le opportunità offerte dal Cashback? Come anticipato prima, basta preparare un piccolo piano di comunicazione per i propri clienti o per chi ancora non lo è. Gli strumenti da usare possono essere l’SMS o gli SMS pubblicitari, in base al tempo ed alle risorse che si vogliono investire.

Avvisare del Cashback via SMS

Cashback via SMS - Esempio testoProgrammare un invio SMS è semplicissimo e anche economico. Basterà ricordare ai propri clienti che:

  • Il Cashback è attivo e che venire in negozio conviene
  • Più volte tornano e più aumenteranno il numero delle transazioni e le possibilità di accedere al premio finale del Super Cashback
  • Non appena inizierà la Lotteria degli Scontrini, ci sarà un’ulteriore vantaggio nell’effettuare transazioni in negozio

Se vuoi più spazio per spiegare queste iniziative ai tuoi clienti, puoi sempre usare una Landing Page, creandola direttamente sulla Piattaforma Skebby. In questo post approfondiamo l’uso delle Landing Page via SMS.

Ecco degli esempi di testo pronti da personalizzare ed inviare:

Ciao Marco, venire da Ottica Lama conviene due volte grazie al 20% di sconto e al Cashback statale. Per altre info vai qui otticalama/skeb.by/cb

Laura sapevi che più transazioni fai e maggiori possibilità hai di vincere il Super Cashback? Vieni a fare colazione al Bar Corso tutti i giorni.

Aumentare il nuovo di clienti inviando SMS ADV

Non dimenticare che puoi usare l’SMS anche per invogliare nuove persone che vivono nei paraggi a visitare la tua attività. E siamo sicuri che in questo periodo molti preferiscano fare acquisti in zona piuttosto che spostarsi, complici anche le zone rosse.

Il servizio SMS ADV permette di sfruttare il nostro database di numeri di cellulare tutti consenziati e di sceglierli in base al CAP.

Se hai un negozio di abbigliamento nel quartiere Flaminio a Roma, ti basterà selezionare il CAP 00196 per comunicare direttamente con i potenziali clienti della tua zona. Puoi aggiungere anche i CAP dei quartieri confinanti e decidere se inviare a uomini o donne e a quale fascia d’età.

Avvisare del Cashback via SMS ADV può davvero servirti per avere nuovi clienti in zona, è un ottimo motivo per inviare un messaggio. Ecco un altro esempio di testo:

Non serve andare in centro. Acquista da Malù le tue nuove scarpe e approfitta anche del Cashback statale. Siamo in Via Roma 4 a Milano. Visita il sito www.malumi.it

Se hai già un account Skebby fai logininizia a creare una campagna per avvisare i clienti del Cashback via SMS.

Non hai ancora un account? Registrati subito! È gratis.

Iscriviti ORA a Skebby

Francesca Quagliata

Sono Digital Marketing Strategist per Skebby. Nata umanista e naturalizzata marketer, ho una passione per la scrittura breve ed efficace, ecco perché nel 2016 sono approdata in Skebby. Dopo aver conosciuto tutti i segreti che ci sono dietro ai 160 caratteri di un messaggio, mi sono appassionata sempre di più a questo mondo. Quando non sono impegnata ad abbreviare testi, divoro serie tv o sforno torte (e poi divoro anche quelle).

    I commenti sono chiusi