5 errori da evitare con le tue campagne di SMS Marketing

5 errori da evitare con le tue campagne di SMS Marketing

L’SMS è uno strumento con cui si possono ottenere fin da subito degli ottimi risultati, bisogna però saperlo usare nel modo corretto. Ecco perché in questo post ti elenchiamo i 5 errori da evitare assolutamente quando prepari le tue campagne di SMS marketing.

1) Inviare lo stesso messaggio a tutti i tuoi contatti

Segmentare è alla base di qualsiasi attività di marketing, quindi ti consigliamo di non inviare lo stesso messaggio a tutti i tuoi clienti. Differenzia le tue campagne di SMS Marketing in base alle loro caratteristiche (sesso, età) e livello di fidelizzazione (nuovo cliente, cliente di vecchia data). In questo modo, inviando il messaggio giusto alla persona giusta, sarà SMS-ADV-Filtripiù semplice ottenere i risultati sperati.

Hai pochi contatti oppure vorresti provare ad ampliare la tua clientela? Prova SMS ADV, il nuovo servizio di Skebby che ti fornisce i contatti di cui hai bisogno. Potrai scegliere i destinatari delle tue campagne di SMS marketing in base a: genere, età e area geografica. Scopri di più sugli SMS pubblicitari.

2) Scrivere un messaggio poco chiaro

Perché l’SMS funzioni è bene che sia breve e conciso. È  buona prassi non dimenticare questa semplice regola. Inviare un messaggio troppo lungo oppure poco chiaro, significa confondere il cliente. Inoltre l’SMS deve contenere un chiaro vantaggio per il destinatario, qualcosa che lo ingaggi e gli permetta di compiere il passo successivo che può essere recarsi in negozio oppure cliccare sul link aggiunto all’SMS.

3) Sprecare caratteri perché non si usa uno shortner

Oggi è prassi comune aggiungere al testo dell’SMS un collegamento o link al proprio sito internet, e-commerce o landing page. Un errore di chi è alle prime armi potrebbe essere quello di riportare il link per intero senza abbreviarlo grazie ad un servizio di link shortening.

bitly-logo-transparentIn questo modo si sprecano caratteri importanti. Ci sono molti servizi gratuiti online che permettono di abbreviare l’url come: Bitly e Google Shortner.

4) Non ottimizzare il proprio sito per mobile

Se inserisci un link nel testo del tuo SMS al tuo sito internet, è importante mostrare al cliente un sito ottimizzato per mobile. Cosa significa? Che le pagine del tuo sito sono state progettate in modo da adattarsi perfettamente anche allo schermo dei cellulari e rendere la navigazione semplice e piacevole. In caso contrario, l’utente potrebbe abbandonare il tuo sito in pochi secondi.Landing-Page-Skebby-Esempio

Se non puoi investire in un rifacimento del sito, prova il servizio Landing Page di Skebby. Grazie alla Piattaforma Skebby potrai facilmente creare pagine web responsive che si adattano non solo allo schermo del cellulare ma anche a tutti gli altri. Legare la pagina al tuo invio SMS è semplicissimo. In fase di invio puoi selezionare la pagina creata e aggiungere lo short link al tuo messaggio. Scopri tutti i mille usi delle Landing Page Skebby.

5) Inviare campagne di SMS marketing in giorni/orari non consoni

Ultima ma non meno importante: la regola aurea dell’SMS Marketing. Non disturbare mai il clienti in orari e giorni non consoni. Ad esempio sarebbe meglio evitare di inviare SMS la domenica e durante i giorni di festa. Anche il lunedì, secondo le statistiche, sarebbe da evitare; è il giorno in cui i destinatari interagiscono meno. Oltre ad evitare questi particolari giorni, è bene evitare anche alcune fasce orarie: mai inviare prima delle 9 oppure di notte.

Vuoi iniziare ad inviare le tue campagne di SMS marketing con Skebby? Registrati! È gratis.

Skebby - Iscriviti ORA

I commenti sono chiusi