Gestire consegne a domicilio via SMS in pochi step

Gestire consegne a domicilio via SMS in pochi step

Le consegne a domicilio o delivery si stanno diffondendo sempre di più, complice una stile di vita sempre più frenetico. Se vuoi attivare anche tu questo servizio, ti consigliamo di utilizzare tutti gli strumenti necessari per gestirlo nel modo più efficiente possibile. In questo post, per supportarti in questa nuova impresa, ti spieghiamo come si possano gestire consegne a domicilio via SMS.

Prodotti direttamente a casa dei clienti: non solo ristoranti

Quali sono i settori che si stanno attivando per offrire i propri prodotti anche a domicilio? Senza dubbio fare consegne, per alcuni ristoranti, non è nulla di nuovo. Non tutti però sono presenti sulle principali piattaforme per la consegna, attive soprattutto nelle grandi città. Sono quindi questi ristoranti che hanno deciso di reinventarsi e di iniziare a consegnare i propri piatti direttamente a casa dei clienti. Ma non è tutto. Stanno iniziando a fornire questo servizio anche:

  • gelaterie, pasticcerie e bar
  • farmacie e parafarmacie
  • supermercati e negozi di ortofrutta
  • piccoli negozi di abbigliamento

Gestire consegne a domicilio via SMS: avvisa via SMS

Se si è deciso di consegnare i propri prodotti tramite delivery, la prima cosa da fare è avvisare la propria base clienti dell’attivazione di questo servizio. Oltre a darne comunicazione via social per diffondere subito la notizia, se si vuole essere certi che questa arrivi a tutti immediatamente, l’SMS è la scelta giusta.

Non bisogna dimenticare, infatti, che le fasce d’età che useranno maggiormente le consegne a domicilio sono quelle più anziane. L’SMS non ha bisogno di alcuna connessione ad internet per essere consegnato e garantisce che la comunicazione sia fruibile davvero da tutti. Inoltre l’SMS è uno strumento economico rispetto agli altri. Per questo gestire consegne a domicilio via SMS offre diversi vantaggi.Come gestire consegne a domicilio via SMS

Oltre a comunicare l’attivazione del servizio, è importante ricordare ai clienti quali sono i prodotti disponibili e per quali di questi è attiva la consegna a domicilio. I clienti affezionati conoscono bene il menù del ristorante preferito o i gusti di gelato di solito disponibili ma, per questo particolare servizio, potresti voler variare in parte il menù. Se sei una farmacia invece potresti porre dei vincoli al servizio di consegna online. Per questo, puoi affiancare all’invio dell’SMS anche la creazione di una landing page, inserendo il tuo menù o utilizzando tutto lo spazio a disposizione per spiegare come funziona il nuovo servizio.

Le landing page per spiegare ai clienti come funziona il delivery

Le landing page sono mini pagine web per fornire informazioni dettagliati su prodotti o servizi. Ma cosa inserire nelle landing page per il servizio di delivery?

  • se consegni cibo d’asporto, potrai trascrivere il menù aggiornato o, se vuoi risparmiare tempo, fotografare il tuo menù e aggiungere la foto alla landing
  • se sei una farmacia o parafarmacia, puoi spiegare come funziona il servizio di delivery dei farmaci, se è riservato solo ad alcune fasce d’età e fornire tutti i contatti necessari
  • se sei un supermercato o un negozio di ortofrutta, la landing ti sarà utile per fare un’elenco dei prodotti disponibili, che potrai poi aggiornare giorno per giorno
  • infine, se hai un altro tipo di business, come un negozio di abbigliamento, puoi aggiungere le foto dei capi migliori.

Non dimenticare di aggiungere alle tue landing anche i collegamenti ai tuoi social, dove grazie a Facebook ed Instagram sarà ancora più facile tenere aggiornati i tuoi clienti e comunicare con loro.

Ricevere ordini dai clienti via SMS

Se hai attivato il servizio di delivery, dovrai anche comunicare ai clienti come vuoi ricevere il loro ordine. Puoi affidarti a diversi metodi:

  • utilizzare un mittente numerico per i tuoi SMS e chiedere ai clienti di inoltrare l’ordine rispondendo all’SMS ricevuto. Solo i numeri di telefono cellulare sono validi. In questo caso dovrai quindi fornire il tuo numero di cellulare o un numero aziendale che può essere usato per questo scopoCome gestire consegne a domicilio via SMS - Delivery
  • attivare un numero in ricezione con Skebby. In questo modo avrai un numero che potrai usare per ricevere risposte dai tuoi clienti ma non solo. Potrai impostare delle risposte automatiche, ad esempio “Abbiamo ricevuto il tuo ordine, ti invieremo la conferma il prima possibile”. Oppure impostare l’inoltro automatico degli SMS ricevuti direttamente sulla tua email. Il servizio di ricezione è davvero un utile alleato in questi casi, se vuoi saperne di più leggi il post dedicato Ricevere SMS online per dare voce ai propri clienti.

Comunicare con i potenziali clienti nel tuo quartiere con SMS ADV

Se vuoi attivare anche tu il servizio di delivery ma non hai alcun numero a disposizione, non temere, puoi comunque gestire consegne a domicilio via SMS. Skebby mette infatti a disposizione il servizio di SMS pubblicitari in cui, insieme al servizio di invio, è incluso l’utilizzo di un database di 21 milioni di numeri di cellulare. I numeri sono consenziati e vengono aggiornati periodicamente. Potrai scegliere con chi comunicare inserendo: genere, età ma soprattutto scegliendo i CAP che ti interessano. In questo modo potrai inviare comunicazioni mirate a chi si trova nel tuo quartiere o in quelli limitrofi.

Se hai già un account Skebby fai login e inizia a gestire consegne a domicilio via SMS.

Se invece non hai ancora un account, registrati adesso! È gratis.

Iscriviti ORA a Skebby

Francesca Quagliata

Sono Digital Marketing Strategist per Skebby. Nata umanista e naturalizzata marketer, ho una passione per la scrittura breve ed efficace, ecco perché nel 2016 sono approdata in Skebby. Dopo aver conosciuto tutti i segreti che ci sono dietro ai 160 caratteri di un messaggio, mi sono appassionata sempre di più a questo mondo. Quando non sono impegnata ad abbreviare testi, divoro serie tv o sforno torte (e poi divoro anche quelle).

    I commenti sono chiusi