Riapertura di parrucchieri e centri estetici: comunicarlo nel modo giusto

Riapertura di parrucchieri e centri estetici: comunicarlo nel modo giusto

La riapertura di parrucchieri e centri estetici è stata confermata. Tra pochi giorni anche chi lavora nel settore beauty può riaprire, ovviamente non senza seguire le linee guida per la salvaguardia dei clienti e degli operatori. Dagli orari flessibili agli appuntamenti, dalle distanze ai “nuovi” trattamenti estetici, le novità sono davvero tante. Come sempre comunicare la riapertura nel modo corretto, mettendo al primo posto la sicurezza, è la strategia vincente per ripartire nel modo giusto. Utilizzare strumenti mobile ti aiuterà a contattare i tuoi clienti e mantenere la comunicazione aperta con loro.

Riapertura di parrucchieri: le nuove regole

Le prime regole per la sicurezza sono:

  1. utilizzo della mascherina
  2. mantenere l’adeguata distanza tra una postazione
  3. limitare la permanenza dei clienti per la sola durata del trattamento
  4. lavorare esclusivamente su appuntamento

Se per i parrucchieri per donne lavorare su appuntamento non è una grande novità, per i barbieri lo è eccome. In ogni caso, al fine di garantire il minor numero di persone possibili all’interno del locale, è importante che la gestione degli appuntamenti venga fatto in modo eccelso. Questo per evitare che i clienti restino a lungo in sala d’attesa.

Le linee guida prevedono poi misure severe per la sanificazione. Ad esempio, fornire un mantello e asciugamani monouso, o se riutilizzabili, effettuare lavaggi ad alte temperature. Anche la pulizia delle superfici con prodotti adeguati e l’utilizzo di pagamenti elettronici sono punti importanti nelle linee guida.

Strumenti per comunicare la riapertura di parrucchieri

Social, email, SMS, app di messaggistica. Gli strumenti per comunicare la riapertura di parrucchieri e centri estetici sono davvero numerosi, ognuno con pregi e difetti. Pubblicare sulla propria pagina Facebook o Instagram le foto del locale attrezzato per la riapertura o un piccolo video che mostra le misure di sicurezza messe in atto è sicuramente un’ottima idea. Ma anche programmare un invio email per annunciare la ripresa delle attività o l’invio di una campagna SMS per una lettura tempestiva di tutte le novità, sono azioni da prevedere. Vediamo nei dettagli alcuni di questi strumenti.

SMS per comunicazioni tempestive

Considerando le numerose nuove regole, molti esercenti dovranno avere il tempo di adeguarsi e trovare la formula vincente. Per questo motivo è bene comunicare con anticipo alle proprie clienti il giorno di riapertura ufficiale e i nuovi orari che si seguiranno. Infatti, è possibile seguire orari flessibili per garantire il maggior accesso ai propri servizi. Comunicare eventuali differenze rispetto agli orari precedenti è fondamentale. Ad esempio, si può inviare un SMS con “Ciao Martina, Taglia&Asciuga riapre il 19 maggio con orario 8:00-20:00 solo su appuntamento. Chiamaci allo 0202020 per prenotare. Ti aspettiamo in totale sicurezza!“.

Volendo ripartire il più in fretta possibile e assicurarsi una buona gestione degli appuntamenti è utile inviare un SMS, che grazie al suo tasso di apertura superiore al 93%, verrà letto subito dalle tue clienti. In questo modo le tue clienti potranno già iniziare a prenotare la loro seduta e il loro trattamento preferito.

SMS e landing page

Combinare l’uso degli SMS e delle landing page aiuterà a comunicare un maggior numero di informazioni. Prima di tutto, è importante rassicurare i propri clienti sulle misure di sanificazione dei locali e su quelle che verranno seguite durante la permanenza in salone o nel tuo centro estetico. Invia un SMS con gli orari e aggiungi il link a una landing page a tema sanificazione.

Riapertura parrucchieri - Esempio sms e landing page

Le landing page, grazie alla loro estrema flessibilità, possono essere usate anche per gestire gli appuntamenti. Grazie ai nostri nuovi template, facilmente personalizzabili, potrai chiedere alla tue clienti di esprimere la loro preferenza per il giorno e l’ora in cui preferiscono venire da te. Guarda subito un esempio di landing page per prenotazione appuntamenti. Dopo aver ricevuto i loro dati, basterà ricontattarle via SMS o telefonicamente per confermare o riprogrammare il loro appuntamento. Il testo dell’SMS potrebbe essere “Gentile Cristina, Irma BioSalone è aperto. Prenota il tuo appuntamento a questo link. Ti ricontatteremo al più presto per confermare il tuo appuntamento. A presto“.

Infine, per incoraggiare l’uso dei pagamenti elettronici, potresti combinare l’uso di SMS e landing page. Come?

  • Crea una landing page con i prezzi dei tuoi servizi e un form per chiedere un appuntamento
  • Invia un SMS di conferma con il costo totale e un link per il pagamento online, attraverso Paypal o altri servizi

SMS pubblicitari: trova nuovi clienti nella tua zona

Probabilmente alcune clienti saranno ancora titubanti a tornare, a costo di rinunciare alla tinta o al proprio trattamento estetico preferito. Mentre ci saranno tante altre che vorranno cercare un parrucchiere o un’estetista più vicina a casa. Questa è un’ottima occasione per promuovere il proprio salone nella propria zona. Grazie agli SMS pubblicitari, che danno accesso a un database consenziato di ben 21 milioni di contatti, è possibile inviare un messaggio a chi ancora non ti conosce. Sappiamo bene però che un investimento marketing in questo periodo è una scelta coraggiosa. Per questo diamo la possibilità di segmentare il database per genere, età e soprattutto CAP, per inviare solo a chi vive nella tua città o nei quartieri limitrofi al tuo, a te la scelta.

Hai trovato utili i nostri consigli sulla riapertura di parrucchieri e centri estetici e vuoi inviare una campagna SMS? Fai login.

Non hai un account Skebby? Registrati subito, è gratuito.

Iscriviti ORA a Skebby

I commenti sono chiusi