Smartphones e sistemi operativi: cosa è in gioco nella partita?

Android, OsX (iPhone), Symbian, Windows Mobile… La nuova generazione di telefonini”intelligenti” si affida sempre più a dei veri e propri sistemi operativi, trasformandoli di fatto in computer tascabili.

Il mercato degli smartphones è in forte crescita e ormai non ci si accontanta più di avere in tasca uno strumento per mandare SMS e fare chiamate, ma si cerca il gioellino in grado di avere sempre più funzioni integrate: lettore mp3, fotocamera, GPS, applicativi office, gestione email

Le nuove statistiche di mercato smartphone dimostrano che anche le new entry come Apple e Android si sono ritagliate una discreta fetta di mercato che porterà questi sistemi operativi a darsi battaglia tra di loro.

Sistema operativoAnno 2008Percentuale di mercato (%)
Vendite
Symbian18,17949,8%
Research In Motion (Blackberry)5,815,9%
Mac OS X (iPhone)4,7212,9%
Ms Windows Mobile4,05311,1%
Linux2,6227,2%
Palm OS7802,1%
Others3611,0%
Total36,515100%

Questo fenomeno è sicuramente positivo perchè porta a una forte crescita e innovazione. Non succederà, per fortuna, quello che è accaduto per i sistemi operativi dei PC dove MS Windows ha “cannibalizzato” tutti gli altri, creando di fatto un monopolio.

Non accadrà così che una sola azienda avrà il controllo di tutto il mercato (e dei suoi prezzi!) impedendo l’ingresso di società più piccole e dinamiche, ma che hanno ugualmente possibilità di dire la loro.

Su quali cellulari smartphone si può installare Skebby usandolo come programma per mandare sms gratis?

Praticamente su tutti! In base agli aggiornamenti sui trend delle vendite degli smartphone, si può scoprire che:

il 60,9% dei cellulari con a bordo un sistema operativo (Symbian + Windows Mobile) e tutti i cellulari che supportano Java, ad oggi possono far funzionare l’applicazione Skebby in java, sono allo studio soluzioni ottimizzate per Windows Mobile e iPhone che presto verranno messe a disposizione degli utenti.

Il 100% dei cellulari che si collegano a internet, come l’iPhone, possono usare iSkebby come applicazione per mandare sms da web usando  il cellulare.

Adattare i programmi che si creano a tutte le piattaforme è un costo e una fatica però lo si fa volentieri perchè è giusto che ci sia una sana competizione tra i diversi sistemi operativi, ciascuno con i suoi plus and minus. Certo alla fine ci sarà una concentrazione attorno alle 3/4 piattorme vincenti che porteranno di certo a una più rapida innovazione nel mondo dei cellulari e per piccole aziende come Skebby. Un po’ come è avvenuto nella storia recente del web con i suoi sistemi standard e open source, e come invece non è avvenuto nei PC fintanto che Microsoft ha dominato la scena .

1 commento finora

basilisco Scritto il7:59 pm - Dic 21, 2008

negli utlimi anni gli smartphone sono diventati molto di modo, tantisseme persone comprano questi aggeggi solo per il marchio e magari non sfruttano mai tutte le potenzialità possedute. Alemno questo ha comportanto un generale alzamento del livello di qualità di tutti gli altri cell multimediali che a prezzi relativamente bassi sono sicuramente dei gioiellini…finchè si tratta di mandare sms e fare chiamate ovviamente

I commenti sono chiusi

I commenti sono chiusi