SMS ecologici: la soluzione green per la tua azienda

SMS ecologici: la soluzione green per la tua azienda

Le aziende possono fare una grande differenza per il Pianeta scegliendo di utilizzare energia da risorse rinnovabili, diventando plastic-free, optando per strumenti ecologici e così via. Questo è vero anche nell’ambito della comunicazione. In questo post ti spieghiamo perché inviare SMS è la scelta giusta se la tua azienda ci tiene ad essere green. Scopri insieme a noi gli SMS ecologici.

Perché gli SMS sono ecologici

Hai mai pensato a quanto possano inquinare le email che invii per lavoro? Probabilmente no ma ogni email equivale a ben 4 grammi di CO2 e, se questa contiene degli allegati, i grammi di CO2 possono diventare addirittura 50. Numeri di sicuro non trascurabili, soprattutto se si confrontano con quelli di un SMS che corrisponde solo a 0,014 grammi di CO2. Una bella differenza di cui dovremmo tener conto tutti ma soprattutto le aziende che inviano ogni settimana molte campagne email massive.

SMS ecologici - inquinamento SMS EMAIL

Ma non è tutto, gli SMS possono anche aiutare le aziende che si affidano ancora a supporti cartacei per le loro promozioni come i volantini. Secondo le stime di Nielsen, ogni anno in Italia vengono stampati più di 13 miliardi di volantini che equivalgono a circa 1 milione di alberi abbattuti. Mentre, l’invio di una campagna da 10.000 SMS corrisponde alla produzione di un solo foglio di carta da lettere, in termini di CO2.

Ecco spiegato perché possiamo parlare di SMS ecologici.

Come si può rendere la propria comunicazione più green: sì alle landing page

Ma come si può fare in modo che le proprie comunicazioni siano green ed efficaci? Proprio avvalendosi di strumenti come l’SMS. Gli SMS, infatti, sono lo strumento di comunicazione aziendale per eccellenza ormai. Hanno un tasso di lettura del 93% entro pochi secondi dalla ricezione e possono sostituire senza problemi una campagna email o un volantino. Come?

SMS marketing festa della mamma - esempio SMS e Landing PageLa caratteristica principale degli SMS è il fatto si essere brevi e concisi. Ciò non toglie che è possibile arricchirli con dei link al proprio sito e ad una landing page. In questo modo è facile risparmiare caratteri (e anche denaro) e si può subito portare il cliente sulla pagina del proprio sito dedicata all’offerta che si sta promuovendo o sulla landing che contiene il codice sconto. Facile, no?

Con Skebby, inoltre, è possibile creare direttamente in piattaforma le proprie landing page, senza alcuna conoscenza tecnica richiesta. Quindi anche se non sei uno sviluppatore, puoi creare la tua pagina semplicemente trascinando gli elementi che ti interessano dall’editor nella pagina che stai creando. Puoi inserire immagini, gallery di prodotti, video, mappe di Google, bottoni social, testi, form di raccolta dati e molto altro.

Non solo SMS ecologici, l’impegno di Skebby

Non è finita qui, infatti Skebby tiene particolarmente all’ambiente e, oltre a promuovere l’SMS come alternativa ecologica agli altri strumenti di comunicazione, fa di più. Le server farm a cui ci affidiamo, infatti, si distinguono proprio per l’attenzione all’aspetto green. Si tratta di:

  • Brennercom, parte di Retelit Group, che ha ottenuto la certificazione ISO 50001, che prevede un miglioramento continuo della propria prestazione energetica;
  • Inet, parte di BT, che è particolarmente attenta a limitare l’impatto ambientale e ad aggiornare costantemente la propria strategia nell’ambito della sostenibilità.

 

Non sapevi che gli SMS fossero ecologici? Convertiti subito al green!

Iscriviti a Skebby, è gratis.

Iscriviti ORA a Skebby

 

Francesca Quagliata

Sono Digital Marketing Strategist per Skebby. Nata umanista e naturalizzata marketer, ho una passione per la scrittura breve ed efficace, ecco perché nel 2016 sono approdata in Skebby. Dopo aver conosciuto tutti i segreti che ci sono dietro ai 160 caratteri di un messaggio, mi sono appassionata sempre di più a questo mondo. Quando non sono impegnata ad abbreviare testi, divoro serie tv o sforno torte (e poi divoro anche quelle).

    I commenti sono chiusi