Come comunicare la riapertura di palestre e piscine [INFOGRAFICA]

Come comunicare la riapertura di palestre e piscine [INFOGRAFICA]

Alcune delle attività a cui si è dovuto rinunciare durante il lockdown sono state praticare sport, andare in palestra, frequentare le piscine. Infatti, una ricerca ha evidenziato come ben al 50% di persone tra i 18 e i 25 anni mancasse fare sport durante l’emergenza. Non solo, anche il 40% dei Millennials e più del 40% di Generation X e dei Baby Boomers hanno avuto nostalgia di praticare esercizio fisico (Statista). Per questo comunicare la riapertura di palestre e piscine nel modo giusto è fondamentale per riattirare i vecchi membri e magari trovarne anche di nuovi.

Riapertura palestre e piscine: cosa comunicare

Come per le attività commerciali e i saloni di parrucchieri, anche le palestre e le piscine devono seguire numerose regole per poter riaprire in sicurezza. Queste regole comportano tante novità. Dalla sanificazione degli ambienti, al distanziamento durante gli esercizi, dalla mascherina alla prenotazione di corsi e lezioni. Quindi oltre a preparare la propria palestra distanziando le attrezzature e organizzando i dispenser per disinfettarsi le mani, è importante comunicare la riapertura di palestre insieme alle nuove regole di accesso.

La nuova organizzazione e le tempistiche diverse con cui ogni centro fitness può riaprire rendono necessario comunicare chiaramente con i propri attuali iscritti, ansiosi di utilizzare il loro abbonamento. Tra le informazioni chiave da comunicare ci sono:

  • Nuovi orari di apertura
  • Prenotazione obbligatoria di corsi e lezioni
  • Nuove misure di sanificazione e sicurezza
  • Eventuali chiusura degli spogliatoi

Gli strumenti per comunicare la riapertura di palestre e piscine

Non è importante solo comunicare le informazioni giuste, ma anche utilizzare lo strumento più adatto. In questi casi la comunicazione deve essere multi canale per assicurarsi che tutti gli interessati siano al corrente delle novità. Un’email iniziale per annunciare la riapertura a breve. Un post sui social media con un video del nuovo assetto. Un SMS con landing page per prenotazione un corso. Sono tutti strumenti preziosi da tenere a mente. Ma quale strumento usare per quale scopo?

Invio SMS

Inviare SMS alla propria base clienti per annunciare i nuovi orari di apertura o avvertirli della chiusura degli spogliatoi è sicuramente lo strumento più efficace. Il tasso di apertura del 93% entro pochi minuti dalla sua ricezione, incorona l’SMS come lo strumento migliore per comunicazioni immediate.

SMS e landing page

Se si desidera fornire maggiori informazioni riguardo le nuove misure di sanificazione, la necessità di prenotare corsi e lezioni, o raccogliere informazioni sugli orari a cui si desidera accedere alla sala macchine, allora sarà necessario disporre di più spazio. In questo gli strumenti ideali sono SMS e landing page.

Vuoi vedere subito degli esempi di landing page per comunicare la riapertura delle palestre? Abbiamo creato una landing per permettere agli iscritti di prenotare corsi e un’altra per avvisarli delle misure di sanificazione. Visitale subito.

SMS pubblicitari

Infine, per andare alla ricerca di nuovi clienti nella propria zona, si può decidere di optare per gli SMS ADV. Questo strumento permettere di inviare un SMS a un database di utenti che hanno accettato di ricevere promozioni via SMS. Grazie alla segmentazione per età, genere e area geografica, si è in grado di selezionare esattamente il proprio target.

Per maggiori dettagli consulta la nostra infografica.

comunicare la riapertura di palestre - infografica

 

Hai trovato utili i nostri consigli sulla riapertura di palestre e piscine e vuoi inviare una campagna SMS? Fai login.

Non hai un account Skebby? Registrati subito, è gratuito.

Iscriviti ORA a Skebby

I commenti sono chiusi